Mentre mi preparavo a smettere, sempre più spesso mi sono ritrovato a pensare che in realtà il gusto della sigaretta non mi piaceva per niente.

Smettere da soli si può. Ma con un sostegno è meglio.

Se decidi di smettere di fumare da solo ti raccomandiamo di seguire la procedura descritta qui di seguito. Potrai così aumentare sensibilmente le tue probabilità di abbandonare definitivamente il fumo.

  1. Preparati

  • La cosa migliore che puoi fare è chiamare la linea stop tabacco per ricevere consigli su misura. Dal lunedì al venerdì, dalle 11.00 alle 19.00, troverai a tua disposizione al numero 0848 000 181 (8 ct./min.) degli autentici professionisti, che ti aiuteranno a scoprire il metodo per smettere di fumare più adatto alla tua situazione.
  • Per due o tre settimane, tieni un diario in cui per ogni sigaretta fumata annoti di che umore eri e quanto era importante per te quella sigaretta. Segna in rosso le sigarette più importanti e pensa a cosa vorresti fare in futuro per sostituirle. Sono questi i momenti che devi superare – e puoi farcela benissimo perché sei forte.
  • Se necessario, procurati prodotti sostitutivi della nicotina adeguati, come cerotti, gomme da masticare, un inalatore, compresse da succhiare o altri farmaci. Chiedi consiglio in farmacia o al tuo medico. È dimostrato che questi prodotti permettono di raddoppiare le probabilità di non ricominciare a fumare entro un anno. Alcuni farmaci sono soggetti a prescrizione. Chiedi informazioni al tuo medico.
  • Fissa la data in cui vuoi smettere di fumare e preparati mentalmente. Cerca sin d’ora di rinunciare ad alcune delle sigarette meno importanti.
  • Il giorno prima di smettere elimina tutte le sigarette e gli strumenti per fumare dall’ambiente che ti circonda.
  • Chiedi sostegno alla tua famiglia e ai tuoi amici.
  • Scarica sul tuo smartphone la app «SmokeFree Buddy», che ti motiverà a smettere di fumare.

  1. Smetti di fumare

  • Il giorno in cui smetti di fumare è un giorno speciale, da ricordare. Ti raccomandiamo di prenderti la giornata libera e di fare qualcosa che non hai mai fatto. Ad esempio un’escursione in un’altra città o una giornata dedicata al benessere in una spa.
  • Non dimenticare che un bisogno urgente di fumare dura solo da 3 a 5 minuti per poi sparire. Più passa il tempo da quando hai smesso di fumare e più raramente questo bisogno si farà sentire.

 

  1. Resta coerente

  • Tieni a portata di mano il maggior numero possibile di diversivi per superare i momenti critici. Le caramelle e le gomme da masticare senza zucchero o gli stuzzicadenti, ad esempio, possono essere valide distrazioni. Qui trovi altri consigli.
  • Sostituisci il fumo con il movimento e piccole attività fisiche. Ad esempio, fai qualche flessione al mattino o metti la testa fuori dalla finestra e inspira ed espira profondamente dieci volte.
  • Di tanto in tanto, premiati per aver smesso di fumare. Concediti qualcosa con i soldi che avresti speso per fumare.
  • Tieni sempre frutta o verdura fresca a portata di mano in modo da evitare la tentazione di sostituire le sigarette con alimenti molto calorici.
  • Nelle situazioni difficili, non pensare mai che per stare meglio hai bisogno di fumare. Non dimenticare che in realtà è il contrario.

Scopri i consigli qui sotto.

Dei
SUGGERIMENTI & TRUCCHI
per smettere
Scopri i consigli
  • Scarica qualche nuovo gioco sul tuo smartphone.
  • Comprati dei fiori e sostituisci la sigaretta dopo cena con il gesto di cambiare l’acqua dei fiori e spuntarli.
  • Parla del tuo successo con te stesso e con gli altri.
  • Fai una doccia o un bagno.
  • Riduci il consumo di alcol e caffè.
  • Memorizza il numero della linea stop tabacco 0848 000 181 sul tuo cellulare. Dal lunedì al venerdì dalle 11.00 alle 19.00, potrai chiamarlo ogni volta che vai in crisi.
  • Poco dopo aver smesso di fumare prendi un appuntamento dall’igienista dentale.
  • Tagliati alcuni bastoncini di verdura e prepara un dip leggero con quark magro o yogurt al naturale.
  • Vai su Internet e cerca ad esempio «motivi per non fumare» o guarda dei filmati sulla prevenzione del tabagismo su Youtube.
  • Rileggili e completali regolarmente.
  • Metti la testa fuori dalla finestra e inspira ed espira profondamente tre volte.
  • Pensa ad alcune occupazioni della durata di 3-5 minuti che puoi svolgere a casa al posto di fumare una sigaretta (p. es. sfogliare una bella rivista, occuparti del gatto o preparare una piccola sorpresa per qualcuno).
  • Mangia un frutto.
  • Gioca con una matita o una pallina antistress.
  • Mangia tre cetriolini sott’aceto.
  • Metti in un salvadanaio i soldi risparmiati ogni giorno. Già dopo una settimana, concediti qualcosa che altrimenti non avresti comprato.
  • Vai a fare una passeggiata, pratica sport o svolgi un’altra attività fisica.
  • Scarica sul tuo smartphone la app «SmokeFree Buddy», che ti motiverà a smettere di fumare.
  • Lavati i denti.
  • Annusa un posacenere pieno. Ne avrai già abbastanza del fumo.
  • Porta sempre con te gomme da masticare senza zucchero, caramelle o stuzzicadenti.
  • Non dire: «Smetto di fumare» ma: «Inizio a non fumare». È più facile.